Ristorante Ambasciatore d'Arte | About
7343
page-template-default,page,page-id-7343,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-3.10,wpb-js-composer js-comp-ver-5.5.2,vc_responsive
01

Perché’ si e’ scelta la parola Ambasciatore ?

Ambasciatore, nel termine comune è la persona istituzionale che rappresenta in una nazione, il proprio paese
Il paese che si presenta alla nazione ospitante, cerca di presentarsi al meglio, ovvero sceglie la location più rappresentativa, invia i migliori funzionari al fine di mostrarsi nella migliore forma e sostanza al paese ospitante
Le eccellenze della propria nazione, nei diversi settori: cultura, politica, industria, turismo etc. etc.
Per analogia la Fondazione Di Paolo sceglie tra i ristoranti esistenti quelli che hanno caratteristiche idonee per avere il titolo di Ambasciatore d’arte.
Nella fattispecie la Fondazione Di Paolo analizza la location del ristorante, la qualità della cucina, l’educazione del personale, la propensione del ristoratore verso l’arte, elementi che sono essenziali per poter coniugare gli eventi artistici al Ristorante.
Una commissione giudicatrice, dopo aver esaminato la presenza di tali importanti fattori, che devono esistere nel ristorante candidato al titolo, provvederà a dare il proprio assenso alla concessione del titolo di Ristorante Ambasciatore .

Lo slogan studiato dalla Fondazione Di Paolo e' : ``GUSTARE l'ARTE``
Termine che cerca di associare il gusto per i sapori della cucina al gusto per l'arte.

Quali sono i benefici per il Ristorante Ambasciatore D’Arte ?
I ristoranti scelti avranno un programma mensile di eventi artistici, ovvero delle mostre di artisti nazionali ed internazionali.
La Fondazione Di Paolo provvederà a fare degli accordi con periodici  di settore al fine di far conoscere al meglio l’esistenza di tale nuovo circuito, per portare al ristorante una nuova clientela.
Gli eventi artistici avranno una idonea comunicazione sia nazionale che locale, per poter dare una forte identità  al ristoratore nella propria zona.

La filosofia

La filosofia del Ristorante Ambasciatore d’Arte è far assaporare un buon piatto circondati da un ambiente che esalta il gusto attraverso l’esposizione di opere d’arte.
Per il ristorante ambasciatore d’arte la cucina è un arte e questo lo si esprime anche nell’amore per la cura e la valorizzazione degli ambienti attraverso l’esposizione di vere e proprie opere d’arte, che assicurano piacevoli sensazioni visive.
La Fondazione Di Paolo, promotrice di questo nuovo modo di far gustare l’arte ha selezionato importanti artisti nazionali e internazionali, tra questi l’impressionista belga Martine Goeyens, reduce da successi internazionali, quali la mostra personale presso la Commissione Europea a Bruxelles, e dai campionati mondiali di vela d’altura, il pittore Russo Timur Mambet, il maestro Silvio Craia importante personaggio nella espressione artistica gestuale.
Il ristorante Ambasciatore D’Arte quindi trasforma l’enogastronomia in un happening che appaga tutti i sensi.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.